»   Area Informativa / Newsletter / Anno 2015 / Newsletter n. 15/2015 / Conferimento d'azienda e su...

Conferimento d'azienda e successiva cessione delle partecipazioni
Giovedì 30 Aprile 2015 - FONTE: Eutekne.info


La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8655 del 29.4.2015, conferma la possibilità di riqualificare, ai fini dell’imposta di registro, gli atti di conferimento di azienda e cessione delle partecipazioni nella conferitaria, in atto di cessione di azienda. Secondo la Corte di Cassazione tale operazione è legittimata dall’art. 20 del DPR 131/86, indipendentemente dalla verifica di un intento elusivo delle parti.

Infatti, tale norma comporta l’obbligo di far prevalere, nell’ambito dell’imposta di registro, la causa reale dell’operazione sull’assetto cartolare impresso dalle parti, ma non pone una norma “antielusiva” in senso stretto, sicché non è necessario il rispetto delle condizioni procedimentali poste dall’art. 37-bis del DPR 600/73.

© 2022 Studio Ferro | P.IVA IT02527460246 | Tel. 049.7968933 | Fax 049.7968999 | E-Mail info@ferrostudio.it | Tutti i diritti sono riservati. Riproduzione vietata. | Privacy | Credits | Portale Studio »