»   Area Informativa / Newsletter / Anno 2016 / Newsletter n. 4/2016 / Nuove sanzioni dal 2016

Nuove sanzioni dal 2016
Domenica 7 Febbraio 2016 - FONTE: Il sole 24 Ore


La nuova riforma del sistema sanzionatorio presenta delle importanti variazioni per il contribuente, infatti gli importi aumentano in presenza di recidiva.

Se negli ultimi 3 anni il contribuente ha commesso una violazione della stessa natura che non ha sanato né con il ravvedimento né con il versamento, la sanzione viene aumentata fino al 50%.

Si intendono violazioni della stessa natura sia quelle irregolarità relative alla stessa norma sia, quelle violazioni che seppur  di specie diverse hanno dei profili di sostanziale identità.

Nel caso in cui ci sia una enorme differenza tra tributo violato e la sanzione, l’importo della sanzione può essere abbattuto fino al 50% del minimo.

Si rammenta che la sanzione base per la dichiarazione infedele varia dal 90% al 180%, aumentata del 50% nel caso in cui siano stati forniti documenti falsi o nel caso in cui ci siano operazioni inesistenti.

© 2022 Studio Ferro | P.IVA IT02527460246 | Tel. 049.7968933 | Fax 049.7968999 | E-Mail info@ferrostudio.it | Tutti i diritti sono riservati. Riproduzione vietata. | Privacy | Credits | Portale Studio »